Attualmente le risorse di calcolo e storage sono accessibili attraverso servizi grid di alto livello che garantiscono l'autenticazione degli utenti e la loro autorizzazione sulle risorse, la gestione dei dati e la gestione delle esecuzioni delle proprie applicazioni.

Per accedere al sistema è necessario:

  1. disporre di un'identità digitale (un certificato personale X.509) che viene rilasciato ad ogni utente
  2. disporre di un account sulla macchina che rappresenta il punto di accesso all'intera infrastruttura.

 

Le procedure per ottenere il certificato personale e l'account di accesso all'infrastruttura sono descritte nella "Guida di primo accesso".

 

Una volta ottenuto quanto riportato ai punti 1 e 2 l'utente potrà fare riferimento alla "Guida di utilizzo dell'infrastruttura" per comprendere come poter utilizzare le risorse di calcolo e storage.

 

Sull'infrastruttura è presente un cospicuo strato software costituito dalle librerie di software scientifico. Tale insieme, denominato SCoPE Toolkit, è stato negli anni arricchito sulla base delle esigenze espresse dalla comunità di utenti. Le informazioni relative all'attuale insieme di software, package e librerie disponibili e alle modalità di utilizzo sono riportate nella "Guida all'utilizzo del software applicativo".

 

L'accesso e l'utilizzo dell'infrastruttura avviene nell'ambito di un Service Level Agreement (SLA)